Pensiero cazzeggio – Sono dal parrucchiere. Vi ho voluto bene.

image

Sono dal parrucchiere. Sì, avete capito bene. Dopo tanto, troppo tempo alla fine ho ceduto. La mia chioma informe deve essere dunque domata. Intanto aspetto, perché mia sorella mi ha fregato il posto al lavaggio. Intanto prego che finisca presto, ancor prima di iniziare. Intanto spero che alla fine possa ancora muovere la testa a causa ancora del torcicollo. Intanto è arrivato il mio turno.
OK OK stiamo calmi, niente panico.

Vento e sole

Vento di primavera e sole.

È un vento che spazza le strade, s’insinua negli angoli più in ombra, entra prepotente tra le fessure delle finestre. Impossibile non udirlo, impossibile non sentirlo tra i capelli e i vestiti.

Vento di primavera spazza via i pensieri pesanti dalla mia testa, o se puoi portami via con te. Come un petalo di mandorlo ti seguirò.