Un -3 giorni che odora di biscotti

-3

Avete già comprato tutti i regali? Avete ultimato tutti gli acquisti? Se la risposta è sì e avete un pò di tempo libero tutto per voi e volete rendere il vostro Natale più speziato, allora non c’è niente di meglio che preparare dei biscotti fragranti e davvero profumati.

Naturalmente con l’aggiunta di zenzero e cannella. I cosiddetti “gingerbread”. Questi in particolare dovrebbero essere svedesi, dal nome improponibile di “pepparkakor”, simili a quelli dell’Ikea ma semplicemente più buoni perché fatti in casa.

È una ricetta che ho trovato tempo fa per caso su un giornale, di quelli arrivati per posta a casa, e incuriosita ho strappato la pagina e l’ho conservata. L’ho tenuta lì sulla scrivania fino a quando io e la mia amica Dana non abbiamo deciso di fare i biscotti per Natale. E quale occasione migliore per sperimentare questa ricetta che all’inizio mi è sembrata strana; quando ho preparato l’impasto mi è sembrato sbagliato; quando abbiamo sfornato i biscotti erano praticamente perfetti e buonissimi. Il risultato sono tanti biscotti croccanti fuori e morbidi dentro, profumatissimi, dal piacevole sapore speziato. L’unico difetto? Uno tira l’altro e non smetteresti di mangiarli soprattutto se sono ancora caldi.

Vi lascio la ricetta e procedimento.

Ingredienti:

  • 270 g di farina 00;
  • 90 g di burro;
  • 2 o 3 cucchiai colmi di miele;
  • 90 g di zucchero di canna;
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere;
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere;
  • 1 pizzico di chiodi di garofani in polvere;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • 90g di acqua.

Procedimento:

In un pentolino portate a ebollizione l’acqua assieme al miele, lo zucchero e le spezie mescolando spesso.

Togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete il burro e mescolate fino a quando non si sarà sciolto.

In un’ampia ciotola unite la farina e il lievito e aggiungete poco per volta il composto liquido ancora caldo. Mescolate energicamente fino a ottenere un pasto omogeneo e morbido. Non preoccupatevi se risulterà troppo liquido perché dovrete farlo riposare per una intera notte in frigo all’interno di una ciotola coperta di pellicola trasparente.

Dopo il riposo riprendete l’impasto dal frigo e stendete piccole porzioni su un piano infarinato. Ritagliate i biscotti con le forme che più vi piacciono e disponeteli su una teglia foderata con carta forno. Cuocete per circa 10-15 minuti (dipende dal vostro forno) a 180°.

Sfornate e gustate il sapore del Natale!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...